venerdì 24 maggio 2013

Carpione!



Adoro le bistecche in carpione!!! E' uno dei miei piatti preferiti in assoluto... soprattutto in estate. Certo, qui ancora estate non è (veramente oggi sembrava quasi inverno, 8°C alle otto di mattina!!!) però non ho resistito, ho preparato questa delizia oggi pomeriggio, per potermela gustare domani...
 
In carpione si può anche fare il pesce, o le verdure, e la carne non deve essere necessariamente di maiale (come nel mio caso), ma anche di vitello, di pollo o di tacchino, come più vi piace.
Vediamo come si fa!
 
Per le cotolette impanate, credo di non dover insegnare niente a nessuno. Nel mio caso comunque, ho optato per una doppia impanatura: uovo e farina + uovo e pangrattato (veramente avevo finito il pangrattato e ho frullato quattro pacchetti di crackers!).
 
Il carpione si fa così: (ecco le proporzioni fra gli ingredienti)
 
1 cipolla affettata a rondelle
otto foglie di salvia
due bicchieri di vino bianco
due bicchieri di aceto rosso
un bicchiere di acqua
 
(Aumentate le dosi in base a quanta carne o pesce o verdura dovete cucinare perché il carpione deve ricoprire completamente la portata).
 
Questi ingredienti devono essere messi in pentola tutti a freddo, portati a bollore e fatti cuocere per venti minuti circa. Nel frattempo, fate cuocere la carne, adagiatela in un recipiente, e versatevi sopra il carpione non appena è pronto. Appena si sarà freddato, ponete il piatto in frigorifero. Fate riposare il tutto per un giorno interno e gustatevi questa delizia fredda!
 
gnam gnam!

3 commenti:

  1. Grazie mille della ricetta
    io ne vado matta ma mai ho trovato le dosi esatte
    Lo proverò!!!!!!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Non ci ho mai provato! da fare!

    RispondiElimina
  3. @renata: figurati! Buon week end anche a te! ps fammi sapere come viene!
    @Mamastè: da fare da fare!!! E' più laborioso fare le cotolette panate che il carpione stesso!

    RispondiElimina

pin

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...